Pubblicato da: 2g | lunedì, 10 aprile 2006

A 200 km/h contromano

Il termine cocktail significa letteralmente coda di gallo per analogia tra i colori della bevanda e quelli delle piume della coda del volatile.

Il pianeta Marte ha una forma leggermente a pera.

Chi ha vissuto momenti di grande pericolo racconta di aver visto tutto rallentato e in bianco e nero. Questo perchè il nostro cervello, nei momenti di emergenza, elabora più rapidamente le informazioni (dandoci l'impressione del tempo rallentato) ed evita di elaborare informazioni poco utili (come i colori) per risparmiare energia.

(special: da Carla)
La pillola anticoncezionale funziona solo dopo un mese che è stata assunta la prima volta.

Annunci

Responses

  1. Il discorso sull’elaborazione delle informazioni in situazioni ad alto contenuto emotigeno (pericolo e simili) è vero a tal punto che l’espressione “immagine impressa come una fotografia” non è che un mito molto lontano dal reale (e molto meno affidabile) processo di immagazzinamento delle informazioni. Numerosi esperimenti confermano come le informazioni depositate in memoria in situazioni emotigene siano spesso distorte, e vengano ulteriormente distorte dalle tecniche di rievocazione utilizzate per la testimonianza in ambito giudiziario. Questo implica, per farla breve, che è possibilissimo, anzi frequente, che un ricordo possa essere “costruito” inconsapevolmente, e non corrispondere per nulla a quanto si è stati esposti in real life. Terrificante, soprattutto se si pensa al ruolo dei testimoni in ambito giudiziario…

  2. Mi sento emotigeno 🙂

  3. beh, è una bella cosa… ma in teoria dovrebbero essere gli altri a dirlo!!!

  4. è vlad ke distorce la realtà, o è la realtà ke storce vlad?

  5. La seconda opzione è più ad effetto, quindi voto per quella! 🙂

  6. Mi sento distorto :-S

  7. Ma “emotigeno” non è nel dizionario Garzanti!

  8. se vogliamo dire che tutto quello che non c’è sul Garzanti non esiste, armiamoci di gomma e cancelliamo buona parte del mondo!!!!!
    vogliamo ammettere che anche una schifezzuola come la psicologia ha un suo lessico scientifico che non trova collocazione nel linguaggio comune? grazie. Per evento emotigeno si intende l’evento specifico che suscita l’esperienza emotiva ad esso associata. Gli eventi emotigeni possono essere esterni, ma anche interni. Vi risparmio il resto…

  9. Ah, ok! Ho fatto la segnalazione alla garzanti.

  10. Potresti creare uno spazio sul tuo blog, 2g, dedicato a termini che non sono presenti nel dizionario della Garzanti: chi ha qualche vocabolo da proporre (non inventato, ovviamente) potrebbe fornirne la definizione tecnica. Potrebbe venir fuori qualcosa di interessante, curioso ed educativo! 😛

  11. L’email è sempre aperta!

    tlhinganqum@gmail.com

    Una volta avute le richieste piazzerò una pagina, che poi potremo strutturare per settori del sapere.

    Avete un nome in mente per la pagina o la chiamo “GigiPedia”?

  12. GigiPedia va benissimo….

  13. Si si, anch’io approvo! 😀

  14. Avviso per Alessandra: attenta! Ogni tanto la vecchia Alessandra logorroica e pedante torna a farsi sentire. Te ne vuoi liberare?

  15. Avviso per Vlad: attento! spesso il solito Paolo acido che liga come un caco cruo in bocca perde delle ottime occasioni per ascoltare la logorroica Alessandra… che veda lui… e se eventualmente volesse assistere di persona alla scomparsa pressochè irreversibile della “vecchia”, beh, che non si faccia mancare l’occasione di vederla alla corte degli aranci!! finalmente ho i biglietti per il concerto del Ligaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!

  16. Avviso per Vlad e Alessandra: attenti!

  17. Gigi… era un riassunto o una minaccia?

  18. Una minaccia per paolo che non replichi, un consiglio per te, alessandra, e un riassunto-monito per gli altri sudditi del regno.

    Poi fate come volete uomo avvisato… si trova a pezzi. Era così il detto, vero?

  19. wow… abbiamo pure preso il cazziatone dal capo in persona!!! mi sento importante!! Paolo mi stai portando sulla cattiva strada!! (Paolo quando serve non c’è mai.. chissà cosa starà facendo).. a parte gli scherzi… io non riesco a fare gli smiley (che darebbero il senso dell’ironia dove si fa fatica a vederla). Mi sento molto idiota per questo, ma avrei bisogno di un suggerimento..

  20. 🙂

    ;-P

    %)

    :-[

    :"(

    Non preoccuparti. Io minaccio, non vado oltre…

  21. grazie smack!

  22. per ki fosse interessato potrei mettere una pagina di smiley con spiegazioni prese dalla rete…

  23. perchè no? metti anche questo :o*

  24. no.. me l’ha storpiato… riprovo :-*

  25. Non posso assentarmi due giorni che salta fuori un casino!!! Io non porto nessuno sulla cattiva strada: è solo che sono pigro e la cattiva strada è asfaltata. Chi mi ama mi segua (frase pericolosa!!!)
    😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: