Pubblicato da: 2g | venerdì, 13 luglio 2007

Cammei caricati a salve, tra realtà e magia

hp5Titoli vagliati e scartati:

  • Il tempo sta cambiando, Pessimo Attore!
  • Codice 66 su Daniel Radcliffe
  • Autorizzo l’omicidio di Daniel Radcliffe
  • Who cares… I mean it’s sort of exciting isn’t it… breaking the rules.
  • Chiedo gentilmente la sostituzione di Daniel Radcliffe con Rupert Grint, non se ne accorgerà nessuno e i prossimi film miglioreranno sicuramente
  • Ci vuole mano ferma!
  • Chiedo gentilmente la sostituzione di Daniel Radcliffe con Emma Watson, non se ne accorgerà nessuno e i prossimi film miglioreranno sicuramente
  • Mi hanno riferito che Daniel Radcliffe sarebbe un attore. Questa è una bugia!
  • Chiedo gentilmente la sostituzione di Daniel Radcliffe con Kritchet, non se ne accorgerà nessuno e i prossimi film miglioreranno sicuramente
❓ Ci sono molte domande che mi sono posto, accomunate da una sola risposta possibile:

  • Chi blocca la crescita professionale di Daniel Radcliffe (Harry Potter) (d’ora in poi Pessimo Attore) e non lo fa “fingere” di piangere nemmeno sotto “vera” tortura e “vere” minacce di morte?
  • Chi ha suggerito a Gary Oldman (Sirius Black) quel tic all’occhio destro? (è quasi insopportabile) 😉
  • Chi ha convinto attoroni come Gary Oldman, David Thewlis (Lupin), Maggie Smith (Mc Granith), Emma Thompson (Cooman), Warwick Davis (Vitius), Robbie Coltrane (Hagrid) e Alan Rickman (Piton) a fare piccoli cammei nel film e niente di più?
  • Chi ha deciso di denudare zia Petunia?
  • Chi ha strabicizzato gli occhi di Big D.?
  • Chi ha fatto passare la pubblicità della cadei prima di un film per bambini?
  • Chi mi fa urlare in sala “UCCIDILA, UCCIDILA!!!!!”, indicando la Umbridge?

La risposta è sempre e solo una: “Sono i NARGILLI”. 😀
Sì, i nargilli sono i veri protagonisti occulti di “Harry Potter e l’Ordine della Fenice”, quinta riduzione cinematografica basata sulla saga scritta da J.K. Rowlings.

Questa volta “riduzione” è la parola giusta. Due ore e mezza a ritmi altissimi e toni non sempre accentuati (come ti aspetteresti da attori di teatro inglesi) che ti fanno pensare due cose:

  • I fan, che si erano letti il libro, avrebbero retto anche altre sei ore
  • Per i comuni babbani era il metraggio giusto e, se non sai cosa mancava, il film non scorre poi così male

Due giorni dopo averlo visto (e aver sbollito ire funeste verso Pessimo Attore 😈 ) ci sono due scene che si ricordano con piacere:

  • Piton che dice: “Commovente, mi vien quasi da vomitare!”
  • Luna Lovegood che guarda assorta le sue scarpe appese alla chiave di volta di un arco di porta dei corridoi di Hogwarts (a proposito, la prova di Evanna Lynch è ottima, completamente persa tra le nuvole e terrorizzante al contempo 😉 )

Da dimenticare:

  • Pessimo Attore che sull’altalena, nella calura estiva si guarda le scarpe e l’erba secca attorno (che comunque serve come contrasto forte tra il mondo reale e quello della magia)
  • Ragazzine in sala che applaudono dopo i colpi di scena, la prossima volta vengo col fucile caricato a sale grosso, giuro!

Filoni di trama rasi a zero:

  • Ron che entra nella squadra di Quidditch
  • Ginny che si ripassa mezza Hogwarts (libri e altro materiale…)

“Harry Potter e…” è una colossale macchina da guerra, inarrestabile anche con il tuning del cambio registi, della morte di attori e personaggi e un Pessimo Attore. 😡

Luna Lovegood: Well, if I were You-Know-Who, I’d want you to feel cut off from everyone else. ‘Cause if it’s just you alone, you’re not as much of a threat.

Valutazione finale: ho la tenue speranza che nel dvd abbiamo salvato qualche scena in più… Per il resto non cambia poi molto con chi lo guardate, purché non siano quelle quattordicenni con la terza (notate da ‘onymous Feltrinelli Salesclerk e che il Faso mi aiuta a catalogare con l’acronimo di CBCR) che urlano e starnazzano. Fine. :mrgreen:
Annunci

Responses

  1. Le tue recensioni sono sempre più belle! 😀
    Però… Solo una domanda… Ma te li sei visti tutti i film di Harry Potter? Ma chi te l’ha fatto fare? Io mi sono fermata al terzo… E solo perché c’era una compagna di corso che voleva assolutamente vederlo! 🙂

  2. Al cinema ci vai perché ti piace la storia, per ammirare gli effetti speciali, per stare in compagnia. Meglio sarebbe avere tutt’e tre i fattori, ma…
    Dopo tutto Harry Potter e il Signore degli Anelli, come trama stiamo lì. E’ un fantasy. Tanto di cappello a J.R.R. Tolkien per aver creato un intero mondo, a Lewis per averne creato un altro, alla Rowling per aver rubato da entrambi 😉
    Harry Potter è indubbiamente una fonte proficua di lavoro per gli attori inglesi britannici.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: